Assieme agli ultimi

La diocesi di Campobasso-Bojano ha accolto i simboli della Gmg

Celebrare il Giubileo dei giovani, della scuola e dell’università nei giorni in cui vengono accolti in diocesi la Croce di San Damiano e la statua della Madonna di Loreto, i simboli della Gmg, mentre si cammina verso Cracovia nell’Anno Santo della Misericordia. Una «felice coincidenza», la si potrebbe definire se l’espressione non fosse troppo riduttiva per descrivere il bel momento di spiritualità, festa e fraternità vissuto dai ragazzi di Campobasso-Bojano sabato e domenica scorsi. «Legando insieme le diverse circostanze, abbiamo attraversato la Porta Santa con il desiderio di vivere esperienze di misericordia nelle carceri, negli ospedali, nelle case di riposo, cioè in tutte le realtà che vedono un impegno dei giovani, in modo che il Giubileo possa rafforzare quello che già si fa sul territorio sia a livello di formazione che di attività», spiega don Nicola Maio, incaricato diocesano della pastorale giovanile. Non a caso, infatti, la «due giorni» è iniziata alla casa circondariale di Campobasso con «un dialogo tra i ragazzi e i carcerati che, a partire dalla catechesi, hanno posto loro delle domande, anche provocatorie, sul senso della misericordia».

carcere

I simboli della GMG davanti al carcere di Campobasso

I giovani si sono poi ritrovati nella chiesa di San Leonardo per l’adorazione della Croce di San Damiano e per la veglia animata da un gruppo di «Luci nella Notte», che ha invitato altri coetanei ad unirsi alla preghiera.
«L’indomani ci siamo spostati a Bojano per vivere anche lì, sempre alla presenza dell’arcivescovo Giancarlo Bregantini, un momento di festa, accoglienza e catechesi sul Crocifisso e sulla necessità di non mettere croci sugli altri, ma di sperimentare la misericordia », racconta don Maio sottolineando la bellezza e la profondità di questo Giubileo diocesano. simboliIn attesa di quello che si celebrerà a Cracovia in occasione della Gmg: «Saremo circa 130: per evitare che l’evento fosse fine a sé stesso, abbiamo pensato di ‘inviare’ due o tre delegati da ogni parrocchia così che al rientro possano portare ai coetanei e alla comunità il tesoro di grazia
che hanno ricevuto in Polonia».

(Articolo di Stefania Careddu tratto da “Avvenire” – 02.03.2016)

Guarda anche

31 maggio 2017
Verso il Sinodo dei Giovani
...
Leggi tutto
22 febbraio 2017
XV Convegno nazionale di Pastorale Giovanile
...
Leggi tutto
22 febbraio 2017
XV Convegno nazionale di pastorale giovanile
...
Leggi tutto
21 febbraio 2017
XV Convegno nazionale di pastorale giovanile
...
Leggi tutto

GMG 2016

Iscrizioni

Con il primo click di Papa Francesco, il sistema di iscrizione - creato in collaborazione con il Pontificio Consiglio dei Laici e la Conferenza Episcopale Italiana - ha aperto i battenti. Qui trovate tutte le informazioni su pacchetti e costi.

Leggi tutto

GMG 2016

La prossima GMG è alle porte: l’appuntamento è a Cracovia dal 25 al 31 luglio 2016. Il tema della XXXI Giornata Mondiale della Gioventù è racchiuso nelle parole “Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia (Mt 5,7).

Leggi tutto

Sussidi

La GMG non è solo un evento da vivere in loco, ma l’occasione di camminare insieme e, lungo questo cammino, riflettere su quello che ci aspetta, su quanto vedremo e toccheremo con mano e su ciò che ci porteremo a casa una volta tornati.

Leggi tutto

#gmg2016

12/08/2018 08:02
RT @CEI_news: #12agosto #BuonaDomenica #SiamoQui
L'omelia del cardinale Gualtiero Bassetti durante la Messa a #PiazzaSanPietro al culmine…
12/08/2018 06:11
RT @CEI_news: #CEinews #11agosto #CircoMassimo

il racconto di un pomeriggio indimenticabile: l'incontro tra #PapaFrancesco e i giovani ne…

in diretta

News

CHIUDI